Club News Concorsi Eventi — 02 Marzo 2017

Conclusa l’edizione 2017 del mitico “CAB” (concorso al buio)

CAB… “concorso al buio”, questa parola misteriosa ai più. Un’idea nata alcuni anni fa all’interno del nostro club con lo specifico intento di stimolare e promuovere, attraverso una sana competizione di sapore casalingo, la produzione di modelli da parte dei nostri soci. La caratteristica “al buio” è riferita al fatto che nessun socio del club (escluso il presidente a cui si indirizzano le iscrizioni) è al corrente di chi e cosa sta partecipando. Anche nella serata della votazione finale i modellisti rimangono anonimi così la votazione è realmente orientata al modello.
Solo dopo la proclamazione dei vincitori vengono rivelate le paternità dei pezzi esposti.

Una sorta di contraltare alle grandi competizioni nazionali a cui molti nostri iscritti partecipano mietendo peraltro notevoli successi ma che costano in termini di impegno, ansie e perchè no, anche frustrazioni. Allora l’idea: “perchè non fare un concorso tra noi, con modelli fatti nel modo in cui ci divertiamo di più, magari da scatola, in scioltezza?”. Un training autogeno per recuperare quel gusto del modellismo a volte trascurato o dimenticato.

La partecipazione è volontaria e questo ha fatto sì che ogni anno non ci sia un numero costante di concorrenti e di modelli. Negli anni abbiamo avuto momenti di notevole partecipazione ma anche anni di “magra”. Questa edizione è stata una via di mezzo, non da annoverare tra le più partecipate ma comunque con un discreto numero di partecipanti, per la precisione 16 con 31 modelli iscritti, che alla resa dei conti sono rimasti 14 con 25 modelli esposti, così suddivisi:

CAT. A –> 18 modelli
CAT. B –>   5 modelli
CAT. C –>   8 modelli

In sede, per le valutazioni e votazioni c’erano 25 soci presenti. Ogni socio ha votato per un modello di ognuna delle tre categorie.

Il risultato finale è stato il seguente:

CAT. A (aerei in tutte le scale)
1° class.to – Lorenzo Schiavon – Spitfire 1/32
2° class.to – Gianni Besenzon – Aero MB200 1/72
3° class.to – Andrea Ferretto – AH 1W Super Cobra 1/35
L’assegnazione del 2° e 3° posto, poichè originariamente pari-merito, è stata assegnata ad insindacabile giudizio da Stefano Zaghetto.

CAT. B (mezzi militari in tutte le scale)
1° class.to – Roberto Sordi – Kubelwagen 1/35
2° class.to – Diego Bersanetti – SAS Land Rover 1/35
3° class.to – Stefano Carolo – Jeep UAZ 1/35
Anche qui, causa parimerito tra Diego e Stefano, la scelta è stata decretata da Stefano Zaghetto.

CAT. C (mezzi civili, fantasy, figurini e tutto ciò che non rientrava nelle categorie precedenti)
1° class.to – Roberto Sordi – L’ultimo avamposto

L'ultimo avamposto

Roberto Sordi

Per la categoria C, essendoci meno di 4 concorrenti, il regolamento prevedeva l’assegnazione del solo primo posto.

Effettivamente la partecipazione delle categorie B e C è stata scarsa, che sia un segnale di “stanca” degli amici carristi & Co.? Credo che le cose alla fine vadano a periodi. Si auspica che la voglia di partecipare, nello spirito goliardico e rilassante di questo tipo di piccolo concorso, torni a ribaltare anche i pronostici e magari arrivare al sorpasso della storica categoria aerei.

Tutte le foto sono state eseguite dal nostro socio Roberto Sordi.

Giulio Perugia

 

Ed ora una carrellata dei personaggi che orbitavano minacciosamente intorno ai modelli da valutare…

Share

About Author

Giulio Perugia

(0) Readers Comments

Comments are closed.