17 C
Padova
martedì, 17 Maggio 2022

Cos’è il “modellismo statico”?


E’ l’hobby di riprodurre, in scala ridotta, tutto ciò che colpisce l’attenzione e la fantasia di ognuno di noi. A molti sarà capitato, almeno una volta, di rimanere affascinati da qualcosa e di aver sentito il desiderio di conservarne il ricordo; da qui le fotografie, i dipinti, i libri… Ecco si può dire che il modellismo statico riproduce una sorta di ricordi o di fantasie in tre dimensioni.

Se vogliamo possiamo dire che il modellista vive a cavallo di due mondi: uno reale, che cerca di riprodurre il più fedelmente possibile, ed uno fantastico, che è in definitiva ciò che la sua mente elabora come un viaggio nel tempo, e che cerca di rendere in qualche modo tangibile. Nel modellista vi è sempre l’animo nascosto del bambino che non è mai sopito e che si immedesima nelle sue realizzazioni, volando su un aereo, guidando un’auto d’epoca o un carro armato… viaggiando nello spazio o vivendo nella storia antica. Non esiste un prototipo del modellista, non vi è un’età più adatta di un’altra e soprattutto si può partire da “zero”: l’esperienza si fa lungo la strada, quando è la passione che guida.

Questo hobby ha anche un forte valore educativo e consente di sviluppare le capacità manuali, incentivando anche la ricerca storica, base di partenza per una perfetta riproduzione.

Cosa è il G.M.PAT.? 


Un Club, nato nel 1985 per iniziativa di alcuni appassionati, con l’intento di creare a Padova un punto di aggregazione e di riferimento per l’hobby del modellismo statico. Tra i Soci “fondatori” ci sono Franco Callegari e Gianni Besenzon. A Franco Callegari in particolare, per molti anni Presidente del Club, va riconosciuto il ruolo fondamentale, sempre trainante con la caparbia convinzione con la quale ha creduto e crede nel G.M.PAT. portandolo a diventare ciò che è oggi, una associazione riconosciuta in ambito nazionale.

L’attività del Club è orientata verso tutti i settori (riproduzioni di aerei, mezzi terrestri, navi, figurini, auto, fantascienza, etc.) di soggetto sia militare che civile. Grazie all’aiuto iniziale e determinante del Centro Sociale Culturale Z.I.P. (ora sciolto), che ci ha ospitato per oltre trent’anni, e che prosegue ancora oggi grazie alla nuova gestione da parte della G-Tronic di ing. Marco Gottardo, disponiamo di una sede fissa per le riunioni del gruppo.

La struttura del G.M.PAT. prevede un Presidente e quattro Consiglieri, eletti dall’Assemblea dei Soci; essi compongono il Consiglio Direttivo che rimane in carica per tre anni. L’associazione non ha scopi di lucro e trae i propri mezzi di sostentamento esclusivamente dalle quote dei Soci a cui è richiesta una quota di iscrizione annuale. I Soci possono contare su una rilevante fonte bibliografica e documentativa gratuita oltre che sulla condivisione delle esperienze ed assistenza da parte di soci esperti, nonché occasionali sconti o agevolazioni presso negozi di modellismo.

Il G.M.PAT. fin dalla sua fondazione ha organizzato periodicamente mostre-concorso ottenendo l’adesione di via via sempre più numerosi Club di altre città italiane. Questo successo si è concretizzato con le edizioni biennali di “Più Piccoli del Vero”, svoltesi in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova con presenze che hanno raggiunto i 5.000 visitatori.

Tutto questo si è ottenuto anche grazie al costante lavoro di collaborazione svolto con altre associazioni ed ai numerosi successi conseguiti dai nostri Soci che hanno partecipato ai concorsi fuori sede, riuscendo sempre a piazzarsi nelle prime posizioni a livello nazionale.

Chi si può iscrivere al G.M.PAT.?


Chiunque. Al Club appartengono soci di diversa estrazione sociale e di tutte le età, con un unico interesse comune: la passione per il modellismo. Essi hanno diversi livelli di esperienza ma anche chi si iscrive per “imparare” trova amici disponibili che studiano, lavorano, molti dei quali hanno famiglia e figli ma con la voglia di incontrarsi, scambiare esperienze, esaltando così anche i rapporti personali e creando nuove amicizie; il tutto avviene al di là di ideologie o culture diverse perché il G.M.PAT. è una associazione assolutamente apolitica.

Il nostro Club incoraggia ed aiuta la diffusione del modellismo; è in questo contesto che sono incentivate le iscrizioni di giovani appassionati per i quali, quando vi sono le condizioni numeriche sufficienti, vengono organizzati corsi propedeutici ed avanzati.

Il G.M.PAT. si riunisce tutti i Venerdì (esclusi i festivi ed il Venerdì di Pasqua), alle ore 21.00, in Via IV Strada n. 3 – Zona Industriale – 35129 Padova

ATTENZIONE

A seguito delle limitazioni imposte dai vari D.P.C.M. e del Presidente della Regione, l’accesso ai locali della sede è condizionato al possesso di “green passs”, uso della mascherina, mantenimento della distanza minima di 1 m (secondo quanto previsto dalle norme anti-Covid) e, per chi utilizza i tavoli per lavoro in sede prenotazione (fino al limite di 18 postazioni). Gli amici visitatori possono richiedere l’accesso contattando preventivamente il nostro presidente.

Per ogni informazione ci si può comunque rivolgere al nostro presidente di cui si riportano di seguito i riferimenti di contatto.

Maggiori informazioni possono essere richieste a: Giulio Perugia – Presidente
cell.: 340.4757303 –  giuliper@libero.it
oppure scrivendo al G.M.PAT.:
info@gmpat.it – gmpat.1985@gmail.com