Club News — 04 maggio 2012

Gran daffare ieri sera al nido, veramente tanta carne al fuoco, ma andiamo per ordine….

Il settore fotografico intento ad immortalare l’ opera finale (quasi finale, manca una boa) di Giulio ed il suo mezzo nautico accompagnato da un seguito di felici e saltellanti delfini che rincorrono la scia, bello e, soprattutto, trattandosi di un modello in metallo di parecchi anni fa, il lavoro e’ stato duro ma alla fine remunerativo, bravo Giulio.

Aerografi in azione anche questo venerdi, Graziano alle prese con le amebe, croce e delizia della Regia, sul banco il classico trimotore italiano che gradatamente sta andando a completarsi con l’aiuto di altri soci, ottimo lavoro anche questo, come sono lontani i tempi del progetto p-51…

Per un disguido tecnico ad alcuni soci non sono arrivati gli esiti della mostra di Porcia (PN), ebbene informiamo che si e’ tornati a casa con 7 trofei a fronte di sei soci partecipanti, il nostro NR. 1 che era rimasto a bocca asciutta ad Arzignano si e’ rifatto con ben due onorificenze……

Altro successo gratificante la partecipazione non competitiva a Castelfranco, anche qua gran successo, si parla di 60 ragazzini intenti a modellare (!!), il nostro nuovo presidente e’ stato ringraziato con un bel salame che ieri sera e’ stato condiviso con vino e pan biscotto al nido dalle aquile…

E’ l’ anno della Preiser..in tutte le scale…inutile dirlo !!!

Gran daffare...

Gran daffare...

Gran daffare...

Il corso di figurinismo aeronautico si avvia alla conclusione e si parla di una possibile replica se si raggiungera’ il quorum di aquile necessario, mai come quest’anno si e’ visto un gran daffare con pennelli, mescole, acrilici, Vallejo, sia nel settore nord della sala dedicato ai figurinisti, che nel settore sud, dove “quelli della 72” complice il METAXA di inizio anno stanno facendo sempre piu’ proseliti, si stanno preparando gli attesti di partecipazione e verranno fotografati presto i figurini terminati

Ma oramai tiene banco la prossima serata di venerdi 11 Maggio

Grandi pulizie tra armadi, cantinole e soffitte, spread di scatole sempre piu allargati daranno vita alla prima edizione della borsa scambio al gmpat

Previsti rientri di vecchi soci, molti dei quali storici, visite da altri club e accampamenti sin dal primo mattino per aggiudicarsi i posti migliori, per cui l’ invito e’ rivolto a tutti per passare un venerdi’ in buona compagnia, probabile comunque che verso la fine della serata (come accade spesso alle fiere) i prezzi caleranno ed abbondano i 3X2 oppure lo scambio di plastica a peso.

E’ tutto, ricordo sempre che il presidente Vi invita a partecipare al CAB, la madre di tutte le sfide e ad iscrivervi.
lz

Share

About Author

Giulio Perugia

(0) Readers Comments

Comments are closed.